Le frodi hanno le ore contate con SAP Business Integrity Screening: l’esperienza di UnipolSai

Relatori
Relatori

Nell’ambito del percorso di innovazione e digitalizzazione dei propri Sistemi di Controllo Interno, il Chief Audit Executive del Gruppo Unipol ha deciso di rafforzare i controlli antifrode adottando la soluzione Business Integrity Screening di SAP. La piattaforma ha permesso a Unipol di implementare strategie e metodi di detection che, attraverso l’analisi massiva dei dati transazionali disponibili, intendono intercettare velocemente attività sospette svolte dagli utenti di sistema, e che possono sottendere delle frodi a danno della società.

Grazie alla piattaforma BIS, la funzione Internal Audit di Unipol ha potuto avviare un percorso scalabile e sostenibile per rendere più efficaci ed efficienti le attività antifrode di competenza e rafforzare il governo dei relativi processi, abilitando altresì capacità di monitoraggio periodico e/o real time volte a ridurre il rischio frode.

 

Intervengono: 

Mario Vidale, CAE, UnipolSai
Emma Marcandalli, Managing Director, Protiviti

Le frodi hanno le ore contate con SAP Business Integrity Screening: l’esperienza di UnipolSai

Nell’ambito del percorso di innovazione e digitalizzazione dei propri Sistemi di Controllo Interno, il Chief Audit Executive del Gruppo Unipol ha deciso di rafforzare i controlli antifrode adottando la soluzione Business Integrity Screening di SAP. La piattaforma ha permesso a Unipol di implementare strategie e metodi di detection che, attraverso l’analisi massiva dei dati transazionali disponibili, intendono intercettare velocemente attività sospette svolte dagli utenti di sistema, e che possono sottendere delle frodi a danno della società.

Grazie alla piattaforma BIS, la funzione Internal Audit di Unipol ha potuto avviare un percorso scalabile e sostenibile per rendere più efficaci ed efficienti le attività antifrode di competenza e rafforzare il governo dei relativi processi, abilitando altresì capacità di monitoraggio periodico e/o real time volte a ridurre il rischio frode.

 

Intervengono: 

Mario Vidale, CAE, UnipolSai
Emma Marcandalli, Managing Director, Protiviti